Jakob Fuglsang, Michael Woods e Davide Formolo alla Liège-Bastogne-Liège 2019 © ASO
Jakob Fuglsang, Michael Woods e Davide Formolo alla Liège-Bastogne-Liège 2019 © ASO

Niente modifiche nel percorso della prossima Liegi-Bastogne-Liegi

Contestualmente alla presentazione della Flèche Wallonne, ASO ha svelato tutti i dettagli della Liège-Bastogne-Liège, a cominciare dalle squadre Professional invitate nella prova maschile. Oltre alle diciannove compagini World Tour, saranno presenti di diritto la belga Circus-Wanty Gobert e la francese Total Direct Énergie; gli organizzatori hanno inoltre chiamato i team belgi Alpecin-Fenix, Sport Vlaanderen-Baloise e Wallonie Bruxelles oltre alla francese Team Arkéa-Samsic. Per queste sei squadre le wildcard valgono anche per la Freccia Vallone.

Il percorso della gara maschile non si discosta da quello visto nel 2019, che aveva riportato dopo lunghi anni l’epilogo a Liegi. Per il secondo anno, dunque, il traguardo è posto sul boulevard d’Avroy, al termine di 256 km di fatica. Sono undici le côte maschili, con il trittico conclusivo formato da Côte de la Redoute, Côte des Forges e Côte de la Roche aux Faucons prima di planare verso la città.

La prova femminile, invece, avrà sei asperità categorizzate da affrontare, in un tracciato di 136.5 km che scatterà da Bastogne: per la prima volta le atlete scaleranno la Côte de la Haute Levée mentre il finale prevede la Côte de la Redoute seguita dalla Côte de la Roche aux Faucons. La gara, al pari della Freccia Vallone, godrà finalmente della diretta televisiva.

Queste le altimetrie

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile