La planimetria generale del Saudi Tour 2020
La planimetria generale del Saudi Tour 2020

Presentata la prima edizione del Saudi Tour: ecco altimetrie e squadre al via

Oggi pomeriggio sono stati svelati tutti i dettagli della prima edizione del Saudi Tour che si disputerà dal 4 all’8 febbraio prossimi con cinque tappe tutte in linea attorno alla capitale Riyadh. Le prime due frazioni porteranno i corridori a pedalare nel deserto e con la possibilità di creare dei ventagli che impediscano un arrivo in volata a ranghi compatti; dal punto di vista altimetrico la terza e la quarta tappa saranno invece le più impegnative con la salita di Qiddiya (5 km al 5% circa) mentre per la giornata finale di correrà tra i grattacieli della capitale.

Le squadre in gara saranno complessivamente 18 con Astana, Bahrain-McLaren, Team NTT e UAE Team Emirates come sole rappresentati del World Tour: tra i corridori più attesi vengono segnalati Rui Costa, Roman Kreuziger, Valerio Conti, Mark Cavendish, Nacer Bouhanni, Niccolò Bonifazio e Matteo Malucelli.

Le squadre: Bahrain-McLaren, Bingoal-Wallonie Bruxelles, Circus-Wanty Gobert, Riwal Readynez Cycling Team, Arkea-Samsic, B&B Hotels-Vital Concept, Nippo Delko One Provence, Total Direct Energie, Bike Aid, Ribble Weldtite Pro Cycling, Astana Pro Team, Terengganu TSG Cycling Team, Gazprom-RusVelo, NTT Pro Cycling, Burgos-BH, Caja Rural-Seguros RGA, UAE-Team Emirates, Rally Cycling

Le tappe
1a tappa: Saudi Arabian Olympic Committee – Jaww (173 km)
2a tappa: Sadus Castle – Riyadh (182 km)
3a tappa: King Saud University – Al Bujairi (119 km)
4a tappa: Wadi Namar Park – Al Muzahimiyah King Saud University (137 km)
5a tappa: Princess Nourah University – Al Masmak (144 km)

Le altimetrie

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile