La nazionale italiana prima del via alla Vuelta San Juan © Bettiniphoto
La nazionale italiana prima del via alla Vuelta San Juan © Bettiniphoto

Ciccone guida la nazionale al Trofeo Laigueglia, presenti anche i fratelli Braidot

La stagione ciclistica italiana si apre domenica 16 febbraio con un appuntamento divenuto ormai classico, ovvero sia il Trofeo Laigueglia. Alla manifestazione ligure, facente parte quest’anno del neonato circuito Pro Series, prenderà parte anche la nazionale azzurra guidata da Davide Cassani e Marino Amadori.

L’indiscusso faro della formazione sarà Giulio Ciccone, che per un giorno smette la casacca della Trek-Segafredo per assumersi il ruolo di capitano dell’Italia; al suo fianco sono presenti diversi elementi interessanti delle Continental tricolori, a cominciare da quel Giovanni Aleotti (Cycling Team Friuli) secondo nel 2019 al Tour de l’Avenir. In gara anche Luca Coati (Casillo Petroli Firenze Hopplà) e Samuele Zambelli (Iseo Rime Carnovali).

Completano la selezione Niccolò Ferri (Mastromarco Sensi Nibali) e la coppia dei fratelli Braidot, certezze azzurre nel fuoristrada: se per Daniele si tratta di una prima volta ad un simile livello su strada, nel 2015 Luca partecipò, sempre con la maglia della nazionale, alla Strade Bianche.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile