Miriam Vece (a sinistra) ed Elena Bissolati (a destra) © FCI
Miriam Vece (a sinistra) ed Elena Bissolati (a destra) © FCI

Che bella Vece a Berlino: ottima qualifica e record italiano nella Velocità!

Eccellente qualifica per Miriam Vece nella Velocità individuale ai Mondiali su pista di Berlino 2020: l’azzurra ha ciuso il turno in 11esima posizione, davanti ad alcuni nomi eccellenti come Zhong, Voinova, Starikova, Shmeleva e Krupeckaite. Quel che più conta, Miriam ha anche migliorato il record italiano sui 200 metri lanciati, primato che già le apparteneva: il precedente era il 10″832 fissato a Brisbane in dicembre, oggi il limite scende a 10″580.

Le qualifiche sono state dominate dalle tedesche Emma Hinze e Lea Sophie Friedrich, prima e seconda davanti all’olandese Shanne Braspennincx e alla hongkonghese Wai Sze Lee, campionessa uscente. Ai sedicesimi Vece se la vedrà con la temibile lituana Simona Krupeckaite, se dovesse superare il turno andrà facilmente a incocciare nella canadese Lauriane Genest.

Nel Keirin si sono disputati i primi due turni, eliminati a sorpresa ai ripescaggi il colombiano Kevin Quintero (che sulla carta era tra i papabili per il podio), il neozelandese Edward Dawkins e le vecchie glorie Theo Bos, Shane Perkins e – per il rammarico del pubblico di casa – Maximilian Levy.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile