Un momento della Strade Bianche 2019 © LaPresse - Fabio Ferrari
Un momento della Strade Bianche 2019 © LaPresse - Fabio Ferrari

Arriva l’ufficialità: annullata la Strade Bianche, RCS punta a ricollocarla più avanti

RCS Sport ha ufficialmente informato le squadre: la Strade Bianche prevista sabato 7 marzo è stata annullata. La riunione effettuata tra l’organizzatore milanese e la prefettura di Siena ha quindi optato per sospendere l’appuntamento; nelle prossime ore si conosceranno ulteriori dettagli, ma è probabile, a quanto emerge, che la gara possa venire recuperata nel prosieguo della stagione.

Aggiornamento ore 13: Questo il comunicato ufficiale di RCS Sport, che fa ulteriore luce sulla vicenda e che testimonia come la volontà sia di provare a recuperare la manifestazione una volta che l’emergenza causata dal propagarsi del coronavirus cesserà.
Dopo l’incontro di questa mattina presso la Prefettura di Siena in presenza di Sua Eccellenza il Prefetto e del Sindaco di Siena, verificato che non esistono le condizioni per garantire quanto previsto dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana del 4 marzo 2020, RCS Sport in accordo con le autorità competenti ha deciso di annullare le corse di ciclismo in programma sabato 7 marzo Strade Bianche e Strade Bianche Women Elite. RCS Sport attraverso la Federazione Ciclistica Italiana chiederà all’UCI di ricollocare le corse di ciclismo Strade Bianche e Strade Bianche Women Elite in altra data del calendario ciclistico internazionale.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile