Giancarlo Ceruti alla presentazione di un libro © Sussurandom
Giancarlo Ceruti alla presentazione di un libro © Sussurandom

Morto di coronavirus Giancarlo Ceruti, ex presidente della Federciclismo

Alla unga lista delle vittime della pandemia di coronavirus stamani si è aggiunto un nome importante nella storia del ciclismo italiano: è infatti deceduto nella tarda mattinata Giancarlo Ceruti, presidente della Federazione Ciclistica Italiana dal 1997 al 2005. Ricoverato da diversi giorni nella terapia intensiva dell’ospedale di Crema, il dirigente sportivo di Pianengo è spirato all’età di 67 anni a causa di un improvviso peggioramento del quadro clinico. Al termine dell’esperienza dirigenziale, Ceruti, che vantava una lunga carriera da sindacalista nella FIOM di Cremona, si era profondamente allontanato dall’ambiente delle due ruote, dedicandosi allo studio e alla ricerca, impegnandosi nella redazione di diversi libri.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile