Giulio Ciccone precede Thomas De Gendt alla The Challenge of Stars
Giulio Ciccone precede Thomas De Gendt alla The Challenge of Stars

The Challenge of Stars, la sfida tra gli scalatori è di Ciccone, In finale battuto De Gendt

Dopo la prova di ieri dedicata agli uomini veloci, vinta da Fabio Jakobsen, il secondo e ultimo appuntamento della The Challenge of Stars, competizione organizzata da RCS Sport in partnership con la piattaforma Bkool. Protagonisti oggi gli scalatori, che si sono sfidati su un tratto dello Stelvio di 2.9 chilometri con una pendenza media del 8.7%.

È durata poco l’esibizione dei due nomi più attesi: sia Vincenzo Nibali che Chris Froome sono infatti stati eliminati al primo turno, rispettivamente per mano di Simon Geschke e di Warren Barguil. Tuttavia i loro vincitori non sono andati lontano, visto che in semifinale hanno dovuto capitolare a Giulio Ciccone, nel caso del tedesco, e a Thomas De Gendt, nel caso del francese.

La finale è stata dunque tra l’italiano della Trek-Segafredo, che nel turno inaugurale aveva piegato Jakob Fuglsang, e il belga della Lotto Soudal, capace di precedere Rafal Majka. La sfida decisiva ha visto De Gendt partire molto forte, conducendo sin dalla prima pedalata; l’abruzzese ha lanciato sotto l’arco dell’ultimo km il proprio forcing per provare a chiudere il gap, andando a ricucire il distacco di 4″ a 500 metri dalla fine. Con le ultime energie, De Gendt ha tentato di accelerare ma proprio ai 150 metri dalla conclusione dello sforzo ha subito il sorpasso di Ciccone, alzando bandiera bianca; vittoria dunque per il detentore della maglia azzurra del Giro d’Italia, che anche nel 2020 prenderà parte alla Corsa Rosa nel ruolo di spalla del già citato Nibali.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile