Il comitato organizzatore del Campionato del Mondo di Martigny 2020 © Aigle Martigny
Il comitato organizzatore del Campionato del Mondo di Martigny 2020 © Aigle Martigny

Niente cambi, i Campionati del Mondo 2020 si disputeranno a Martigny

Invece di lasciare, la candidatura congiunta delle località del Canton Vallese raddoppia: Aigle e Martigny vivranno un mese particolarmente denso di appuntamenti a due ruote. Il comitato organizzatore che riunisce le due cittadine elvetiche, in accordo con la federazione ciclistica nazionale, ha annunciato che i prossimi Campionati svizzeri in linea si disputeranno sabato 22 agosto a Martigny; la prova élite maschile affronterà per 4 volte l’ascesa del Col de la Petite Forclaz, salita che poche settimane più tardi entrerà negli schermi di mezzo mondo in occasione dei Campionati del Mondo su strada.

Nella conferenza odierna i rappresentanti della manifestazione iridata hanno confermato la disputa della rassegna in loco nelle date previste (dal 20 al 27 settembre), dopo che nei mesi scorsi erano emersi dubbi relativamente alla possibilità di svolgere le gare. «Non abbiamo mai smesso di preparare quest’evento» spiegano i dirigenti del comitato «e continuiamo spediti nell’organizzazione. La disputa dei Campionati nazionali rappresenta un segnale forte che ci dà la possibilità di affinare la macchina organizzativa».

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile