Un momento di una gara di ciclocross, con il fango a farla da padrona © UCI
Un momento di una gara di ciclocross, con il fango a farla da padrona © UCI

Coppa del Mondo di Ciclocross, si partirà il 1° novembre dal Belgio

L’Unione Ciclistica Internazionale ha comunicato oggi il nuovo calendario della Coppa del Mondo di Ciclocross 2020/2021 dopo la revisione dei calendari e causa di cancellazioni e spostamenti per il coronavirus: la challenge conterà su 11 prove di cui 6 in Belgio, 2 nei Paesi Bassi e una in Repubblica Ceca, Francia e Svizzera. Il primo appuntamento sarà martedì 1 novembre a Overijse in Belgio mentre il gran finale è fissato per il 24 gennaio a Hoogerheide; rispetto ai piani iniziali sono saltate le tappe di Waterloo (USA), Dublino (Irlanda) e Anversa (Belgio) che dovrebbero essere recuperare nella stagione 2021/2022.

Il calendario completo
1 Novembre: Overijse, Belgio
15 Novembre: Tabor, Repubblica Ceca
22 Novembre: Koksijde, Belgio
29 Novembre: Besançon, Francia
6 Dicembre: Wachtebeke, Belgio
13 Dicembre: Zonhoven, Belgio
20 Dicembre: Namur, Belgio
27 Dicembre: Diegem, Belgio
3 Gennaio: Hulst, Paesi Bassi
17 Gennaio: Villars, Svizzera
24 Gennaio: Hoogerheide, Paesi Bassi

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile