Freddy Ovett dopo l'intenso sforzo sui rulli © Israel StartUp Nation
Freddy Ovett dopo l'intenso sforzo sui rulli © Israel StartUp Nation

Vittorie di Freddy Ovett e ancora April Tacey al Virtual Tour de France

La 19enne britannica April Tacey continua a mettersi in grande evidenza al Virtual Tour de France: la giovane portacolori della Drops, già a segno nella prima tappa, s’è imposta oggi anche nella quarta tappa della competizione organizzata da ASO in collaborazione con la piattaforma Zwift. Oggi il programma prevedeva un percorso di 45.8 chilometri, con due salitelle abbastanza pedalabili ma che hanno comunque creto un po’ di selezione: nella gara femminile tutto si è risolto con uno sprint di 11 atlete in cui Tacey ha preceduto Anna Henderson, Lauren Stephens, Leah Dixon e Chloe Dygert. Con i piazzamenti di Stephens e Dixon la TIBCO resta al comando della generale con 277, la Drops insegue a 219.

Nella gara maschile, iniziata con il ritiro dell’Astana dalla manifestazione a causa di problemi di connessione nel ritiro del team, l’ultima ascesa a pochi chilometri dall’arrivo ha lanciato in testa un gruppo di otto corridori: il più veloce è stato l’australiano Freddy Ovett (Israel), uno che ha saputo cogliere ottimi risultati nelle gare virtuali sui rulli di questi ultimi mesi. A seguire si sono piazzati Nick Schultz, Michael Valgren e Will Clarke. La classifica generale continua a vedere nettamente in testa la NTT Pro Cycling con 263 punti, la Rally è seconda a 188.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile