Prima vittoria in carriera per Pierre Barbier © Tour of Bulgaria
Prima vittoria in carriera per Pierre Barbier © Tour of Bulgaria

Tour of Bulgaria, prima vittoria in carriera per Pierre Barbier

La terza tappa del Tour of Bulgaria, la Plovdiv-Sliven di 152 km, si è risolta come da pronostico con una volata e ad uscire vincitore è stato il favorito della vigilia, ovvero sia Pierre Barbier. Per il giovane francese Nippo Delko Provence si tratta della prima affermazione della carriera.

Il ventiduenne, fratello del più noto Rudy, ha preceduto i polacchi Patryk Stosz (Voster ATS Team) e Tobiasz Pawlak (Mazowsze Serce Polski), gli spagnoli Miguel Ángel Ballesteros (Caja Rural-Seguros RGA Amateur), Miquel López Moncho (Hotel Tres Anclas), Josué Gómez (Hotel Tres Anclas) e Andoni López (Caja Rural-Seguros RGA Amateur), il britannico Reece Wood (Holdsworth Zappi), il francese Jérémie Clément (Martigues SC) e il greco Charalampos Kastrantas (Alfa Cycling).

Grazie all’abbuono ottenuto, Patryk Stosz balza in vetta alla graduatoria strappando la maglia gialla al milanese Alessandro Baroni (Delio Gallina Colosio Eurofeed), ora secondo a 6″. Domani è in programma la frazione conclusiva della quattro giorni bulgara, la Sliven-Burgas di 111 km con un nuovo probabile epilogo allo sprint.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile