Da sinistra a destra: Marco Bellini, Pino Buda e Gianni Savio © Androni Giocattoli-Sidermec
Da sinistra a destra: Marco Bellini, Pino Buda e Gianni Savio © Androni Giocattoli-Sidermec

Sidermec rinnova il contratto di sponsorizzazione con il team di Gianni Savio

«Proseguo un rapporto ricco di soddisfazioni. Non ho mai pensato assolutamente, pur in un momento di difficoltà generale per l’economia, di tirarmi indietro». Si esprime in questi termini Pino Buda, patron di Sidermec, a proposito del rinnovo della sponsorizzazione con formazione diretta da Gianni Savio e Marco Bellini, la attuale Androni Giocattoli-Sidermec.

La formazione piemontese perderà invece il main sponsor Androni Giocattoli; la dirigenza del team è impegnata nelle trattative per trovare un sostituto e, fa sapere, le opzioni non mancano, con almeno un paio di possibili grandi abbinamenti all’orizzonte.

«Vorrei fare di più» si è sbilanciato Pino Buda. «Per me la sponsorizzazione è diventata una questione sociale, oltre che passione. Sponsorizzare significa dare lavoro. Se non fossi contento non avrei resistito così a lungo. Savio e Bellini sono due persone capaci, serie ed oneste. Così abbiamo costruito il nostro rapporto. Le soddisfazioni più belle? Vedere a tutte le corse i nostri corridori davanti al gruppo o in fuga, sempre a lottare per regalare momenti belli».

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile