Il logo della Settimana Coppi&Bartali 2020
Il logo della Settimana Coppi&Bartali 2020

Coppi&Bartali, ecco percorso e squadre: ben 10 team World Tour al via

L’edizione 2020 della Settimana Internazionale Coppi e Bartali si preannuncia come un atteso appuntamento di avvicinamento al Giro d’Italia. Saranno quattro le giornate di gara, da martedì 1 a venerdì 4 settembre, anziché le solite cinque, causa la cancellazione della frazione conclusiva prevista inizialmente a Prato.

Il campo partenti sarà, con ogni probabilità, il migliore di sempre nella storia della corsa. Al via vi saranno dieci formazioni World Tour: si tratta di Astana Pro Team, Bahrain McLaren, Bora Hansgrohe, Deceuninck-Quick Step, Mitchelton-Scott, Movistar Team, NTT Pro Cycling, Team Ineos, Trek-Segafredo e UAE Team Emirates.

A loro si aggiungono dodici sodalizi Professional, ossia Alpecin-Fenix, Androni Giocattoli-Sidermec, Bardiani CSF Faizanè, Bingoal-Wallonie Bruxelles, Burgos BH, Caja Rural-Seguros RGA, Circus-Wanty Gobert, Euskaltel-Euskadi, Gazprom-RusVelo, Nippo Delko Provence, Rally Cycling e Vini Zabù-KTM. Completano il quadro sette Continental, vale a dire Colombia Tierra de Atletas, General Store, Giotti Victoria, Sangemini-Trevigiani, Team Beltrami TSA Petroli Firenze Hopplà, Team Colpack-Ballan e Work Service Dynatek.

Per quanto riguarda il percorso, come di consueto la giornata inaugurale di martedì 1 è suddivisa in due: al mattino l’abituale semitappa di 97.8 km a Gatteo con chance per velocisti e nel pomeriggio l’altrettanto canonica cronometro a squadre a Gatteo a Mare di 13.3 km. Mercoledì 2 spazio all’immancabile arrivo di Sogliano al Rubicone ma, stavolta, con un tracciato diverso: niente ascesa a Monte Tiffi ma cinque transiti sull’ascesa conclusiva, per una tappa di 166.5 km.

Giovedì 3 una inedita e interessante frazione si dipana tra le strade di Marco Pantani: la Cesenatico-Cesenatico di 168.9 km vede la scalata del Monte Carpegna a metà giornata cui fanno seguito le ascese di Madonna di Pugliano (9 km al 5.5%) e quella sanmarinese di Fiorentino a 31 km dal traguardo, raggiunto dopo un tratto di discesa con seguente pianura sulla riviera. Venerdì 4 la chiusura è con la Forlì-Forlì di 166.2 km, caratterizzato dal circuito di Predappio: si tratta di un anello di 22 km da ripetere 7 volte con la salita di Rocca delle Caminate (3.5 km al 6.4%), con l’ultimo scollinamento a 16.4 km dal traguardo.

Queste le altimetrie delle cinque frazioni

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile