Damien Howson vince il Czech Tour 2020 © Cycling.Photography
Damien Howson vince il Czech Tour 2020 © Cycling.Photography

Damien Howson vince l’ultima tappa e fa suo il Czech Tour 2020

A distanza di tre anni e mezzo dall’ultima volta, l’australiano Damien Howson è tornato ad assaporare il gusto della vittoria: il corridore della Mitchelton-Scott, che il prossimo 13 agosto compirà 28 anni, s’è aggiudicato infatti l’ultima tappa del Czech Tour sul traguardo di Šternberk ed al tempo stesso ha conquistato anche la classifica generale finale di questa breve corsa a tappe. La Mitchelton esulta anche per il secondo posto in classifica di Jack Bauer.

In questa quarta ed ultima giornata di corsa in Repubblica Ceca i corridori hanno dovuto affrontare un percorso di 179.2 chilometri molto vallonati tra le località di Mohelnice e appunto Šternberk, con un circuito finale da ripetere tre volte che è ormai un traguardo classico per il Czech Tour. La fuga principale di oggi ha avuto come protagonisti Jimmy Janssens (Alpecin), Felix Gall (Sunweb) e Riccardo Zoidl (Felbermayr): il belga Janssens è stato l’ultimo ad arrendersi quando la corsa era già nel circuito finale.

Il gruppo s’è presentato già abbastanza ridotto nei chilometri conclusivi e sul terzo ed ultimo passaggio sulla salita di Ecce Homo s’è stata altra selezione: Damien Howson è riuscito ad avvantaggiarsi assieme al norvegese Markus Hoelgaard (Uno-X) e poi lo ha battuto nella volata a due. La prima parte del gruppo è arrivata al traguardo con 9″ di ritardo ed è stata regolata in volata dal ceco Adam Toupalik davanti a Pascal Eenkhoorn e Jack Bauer; undicesimo posto per l’italiano Marco Frigo.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile