Matteo Spreafico è pronto a debuttare con i nuovi colori © Vini Zabù-KTM
Matteo Spreafico è pronto a debuttare con i nuovi colori © Vini Zabù-KTM

Vini Zabù-KTM, ufficiale l’ingaggio fin da subito di Matteo Spreafico

Mossa a sorpresa della Vini Zabù-KTM che a partire da oggi potrà contare su un nuovo elemento nel proprio organico: la formazione toscana diretta da Angelo Citracca e Luca Scinto ha infatti ufficializzato l’ingaggio del 27enne lombardo Matteo Spreafico che lascia così l’Androni-Sidermec dopo tre anni e mezzo. Spreafico ha ottenuto il miglior risultato della sua carriera nel 2018 quando vinse la cronometro e la classifica generale finale alla Vuelta a Venezuela: il debutto con la nuova maglia della Vini Zabù avverrà già domani 12 agosto al Gran Piemonte.

«Senza dubbio – ha dichiarato Spreafico – questa è un’esperienza che mi farà crescere, mi aspetto di acquisire maggiore sicurezza nelle mie capacità e di migliorare sia a livello professionale che a livello tattico, inoltre credo che potrò accumulare maggiore esperienza conoscendo nuovi compagni come Giovanni Visconti ed un nuovo DS, Luca Scinto, che potranno sicuramente crearmi nuovi stimoli rimanendo però sempre con i piedi per terra. Colgo l’occasione anche per ringraziare la dirigenza e tutto lo staff Androni Giocattoli – Sidermec per i 4 anni trascorsi insieme. Ho avuto l’opportunità di conoscere buona parte del nuovo team ed ho notato un clima sereno con voglia di fare bene e crescere. In quest’anno falcidiato dalla pandemia del Covid 19 non ho mai smesso di lavorare e spero di cogliere i frutti di questo lavoro».

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile