Matthew Walls vince a Pescia © IsolaPress
Matthew Walls vince a Pescia © IsolaPress

Due neopro’ per la Bora Hansgrohe, arrivano Walls e Wandahl

La Bora Hansgrohe si mette a ringiovanire l’organico in vista della prossima stagione, facendo siglare un contratto triennale a due promettenti corridori, entrambi neopro’ e provenienti da paesi o poco sfruttati o inediti nella storia della compagine tedesca.

Dalla Gran Bretagna arriva Matthew Walls, ventiduenne ottimo pistard come testimonia il bronzo nell’omnium al Mondiale 2020. Stagista nel 2019 con la EF Pro Cycling, Walls ha centrato in volata il successo di tappa a Pescia nell’ultima edizione del Giro d’Italia Under 23. Decisamente a sorpresa, invece, il secondo nome. Si tratta del danese Frederik Wandahl, corridore potenzialmente in grado di ben figurare su tutti i terreni e classe 2001, tesserato quest’anno per il Team ColoQuick ma che ha brillato soprattutto tra gli juniores, chiudendo ottavo al Mondiale di categoria un anno fa.

Informazioni su attività di comparazione dei siti scommesse e casino PayPal più affidabili.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile