Gli azzurri all'Europeo di Alkmaar © UEC/Bettiniphoto
Gli azzurri all'Europeo di Alkmaar © UEC/Bettiniphoto

Europei, domani le gare in linea élite uomini e under 23 donne. Italia a caccia di medaglie – Le startlist

Dopo il giorno di pausa dedicato alla disputa delle due prove World Tour, a Plouay tornano di scena i Campionati europei su strada; dopo le sei cronometro di lunedì, domani le stradine bretoni accoglieranno le prime prove in linea, quelle della categoria under 23 femminile e della categoria élite maschile. Ambedue le prove, così come quelle di giovedì e venerdì, si disputeranno in un circuito di 13.7 km con tre strappi, l’ultimo dei quali a 2 km dal traguardo.

Alle 9 prenderà il via la prova della categoria under 23 femminile; 72 le ragazze iscritte e che dovranno effettuare sei tornate per complessivi 81.9 km. La pattuglia italiana si presenta al via con sei ragazze – Vittoria Guazzini, Silvia Zanardi, Chiara Consonni, Elena Pirrone, Letizia Borghesi ed Elisa Balsamo – e concrete speranze di conquistare il metallo più pregiato. Tra le principali avversarie meritano una menzione la neerlandese Lonneke Uneken, la danese Emma Norsgaard, la tedesca Hanna Ludwig e la francese Clara Copponi.

La lista di partenza della prova under 23 femminile

Partenza alle 12 per la prova della categoria élite maschile; 145 gli atleti pronti ad affrontare i tredici giri del circuito per una distanza tutt’altro che impossibile di 177.5 km. L’Italia arriva da due edizioni vittoriose e spera di ripetersi schierando Edoardo Affini, Davide Ballerini, Davide Cimolai, Matteo Trentin, Giacomo Nizzolo, Manuele Boaro, Diego Ulissi e Giovanni Visconti. La concorrenza è di prim’ordine: il neerlandese Mathieu van der Poel e il francese Arnaud Démare sono in eccellente condizione e non vanno dimenticati, fra gli altri, il belga Greg Van Avermaet, il tedesco Pascal Ackermann, il norvegese Alexander Kristoff, lo spagnolo Alex Aranburu e il giovane britannico Thomas Pidcock.

La lista di partenza della prova élite maschile

La gara maschile sarà visibile in diretta dalle 13.40 su RaiSport e su Eurosport mentre quella femminile non verrà ripresa dall’host broadcaster per cui non sarà mostrata da alcuna emittente.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile