Peter Sagan in fuga al Tour de France © ASO - Alex Broadway
Peter Sagan in fuga al Tour de France © ASO - Alex Broadway

Il Tour de France ma non solo nella settimana di ciclismo in tv

La settimana di ciclismo in tv viene monopolizzata, e non potrebbe essere altrimenti, dal Tour de France: la corsa transalpina, che da lunedì 31 agosto a domenica 6 settembre vedrà affrontare le prime tappe di montagna, gode come di consueto di copertura su Rai 2, con qualche antipasto su RaiSport, e su Eurosport.

Tuttavia gli appuntamenti non finiscono certo qui e l’Italia occupa un ruolo non secondario: da martedì 1 a venerdì 4 settembre si disputa la Settimana Internazionale Coppi & Bartali con la presenza addirittura di nove formazioni World Tour. La gara sarà trasmessa ogni pomeriggio in differita su RaiSport, indicativamente poco dopo il termine della Grande Boucle.

Sempre nel Belpaese proseguono le gesta dei talenti del domani: il Giro d’Italia Under 23 continua la sua marcia sino a sabato 5 settembre, giorno in cui calerà il sipario con una tappa caratterizzata dal Mortirolo. La gara, anche in questo caso, sarà visibile in differita da RaiSport.

Prosegue sino a mercoledì 2 settembre in Tour de Hongrie, corsa con cinque formazioni World Tour impegnate e con corridori italiani protagonisti. La prova è visibile in diretta quotidiana tramite uno streaming legale e non geobloccato sul sito della tv pubblica magiara; Eurosport offre invece la differita che, complice l’inizio da oggi degli US Open di tennis, sarà trasmessa al mattino successivo dopo la disputa della tappa.

Tutte le altre prove in calendario della settimana, dalle .1 come il Tour du Doubs e la Belgrade-Banjaluka alle altre gare 2., non saranno invece visibili stante la mancanza di copertura televisiva.

Come di consueto, per conoscere tutti gli orari di trasmissione e per i link per gli streaming c’è la guida tv di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile