Eduard Grosu vince al Turul Romaniei © Turul Romaniei
Eduard Grosu vince al Turul Romaniei © Turul Romaniei

Turul Romaniei, vittoria di Eduard Grosu che rafforza il primato in classifica

La terza tappa del Turul Romaniei, il Giro di Romania, proponeva ai corridori un finale abbastanza impegnativo verso Lacul Sfanta Ana: gli ultimi 20 chilometri circa erano quasi tutti in leggera ma costante ascesa con un dislivello superiore ai 400 metri. Il gruppo si è quindi frazionato ed alla fine è rimasta davanti una dozzina di uomini a giocarsi la vittoria in uno sprint ristretto: ad avere la meglio è stata la maglia gialla Eduard Michael Grosu, ottimamente pilotato da Serghei Tvetcov, che ha preceduto Nikodemus Holler, Gleb Brussenskiy, Piotr Pekala e Jonathan Cañaveral per citare le prime 5 posizioni dell’ordine d’arrivo. Il miglior italiano è stato Simone Sanò, quindicesimo a 31″.

In classifica generale Eduard Michael Grosu, che qui gareggia con la maglia della Nazionale di Romania, allunga grazie all’abbuono per la vittoria: il 28enne romeno, che nelle tappe fin qui disputate non è mai uscito dai primi 3, ha adesso 25″ di vantaggio su Nikodemus Holler, terzo è Viktor Filutas a 32″. Domani è in programma una tappa dal disegno molto particolare: un centinaio di chilometri in pianura all’inizio, poi la lunghissima salita (23 km) della mitica Transfagarasan, quindi gli ultimi 85 km di discesa e ancora pianura.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile