I corridori della Bora Hansgrohe tirano il gruppo © Bettiniphoto
I corridori della Bora Hansgrohe tirano il gruppo © Bettiniphoto

Confermata la Bora Hansgrohe per il Giro d’Italia; al via Sagan e Majka

Una delle formazioni più attese nel prossimo Giro d’Italia è la Bora Hansgrohe: la compagine tedesca si presenta alla Corsa Rosa con l’obiettivo di ben figurare sia nelle singole frazioni che nella classifica. E con l’organico presente, sicuramente le potenzialità non mancano.

Il corridore forse più atteso dell’edizione 103 è Peter Sagan: al debutto al Giro, lo slovacco punterà a cogliere quelle vittorie che gli sono mancate al Tour de France, al pari della maglia della classifica a punti, sfuggitagli a sorpresa alla Grande Boucle. Ad aiutarlo nelle tappe pianeggianti saranno il trentino Cesare Benedetti e il polacco Maciej Bodnar.

Per quanto riguarda la classifica generale, il capitano è Rafal Majka: apparso in gran forma, il polacco è sicuramente un possibile nome per le posizioni alti di classifica. Come gregario di lusso potrà contare sull’austriaco Patrick Konrad, settimo ieri alla Flèche Wallonne e già capace di entrare nei 10 al Giro. Come aiutanti in salita presenti inoltre il friulano Matteo Fabbro, l’austriaco Patrick Gamper e il polacco Pawel Poljanski.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile