Il palco del Processo alla Tappa di Sant'Anna di Vinadio © Bettiniphoto
Il palco del Processo alla Tappa di Sant'Anna di Vinadio © Bettiniphoto

Ecco la programmazione Rai per il Giro: al commento c’è Bugno, al Processo torna Alessandra De Stefano

In una conferenza stampa organizzata oggi a Roma a Viale Mazzini, la Rai ha presentato l’offerta relativa all’edizione 103 del Giro d’Italia. La novità principale per gli appassionati consiste nel commento: con Alessandro Ballan e Paolo Bettini indisponibili in quanto impegnati come testimonial di un’azienda che sponsorizza il Giro, il direttore di RaiSport Auro Bulbarelli ha scelto Gianni Bugno come voce tecnica in cabina di commento, al fianco di Andrea De Luca, per il secondo anno telecronista della Corsa Rosa, e dello scrittore Fabio Genovesi.

Oltre al vincitore della Corsa Rosa 1990, un altro conquistatore del Trofeo Senza Fine entra nella squadra Rai: smaltiti i seri problemi di salute che lo hanno colpito nei mesi scorsi, Damiano Cunego salirà nel camion regia dando il supporto al regista Stefano Brunozzi e sarà opinionista ad Anteprima Giro assieme ad Antonello Orlando, programma che dalle 12.30 alle 13.30 mostrerà le immagini in esclusiva. I due si occuperanno inoltre dell’approfondimento serale TGiro.

Novità al Processo alla Tappa: per la conduzione della storica trasmissione si assiste ad un ritorno, visto che al timone del programma vi sarà Alessandra De Stefano, cui è stata garantita una deroga per apparire in video – essendo vicedirettrice della testata tale pratica non è ammessa, se non per casi eccezionali. Al suo fianco presente Stefano Garzelli. A causa delle norme anticovid, quest’anno non saranno presenti i corridori sul palco, ma verranno comunque sentiti in diretta dagli inviati, utilizzando inoltre la realtà aumentata. Dopo il Processo, solo sui social andrà in onda una trasmissione, l’Altro Processo, che proseguirà l’analisi anche su Facebook e Twitter.

Dalle motocronaca opereranno Stefano Rizzato e Marco Saligari mentre le interviste verranno realizzate da Ettore Giovannelli. Il programma mattutino Villaggio di Partenza vedrà la confermata conduzione di Tommaso Mecarozzi che si avvarrà come spalla di Gigi Sgarbozza. Il responsabile della spedizione nonché curatore è Alessandro Fabretti. La corsa avrà Rai2 come canale principale, che trasmetterà in diretta dalle 14 sino alle 17.30, mentre prima e dopo il canale di riferimento è RaiSport.

Per quanto riguarda la radio, la cronaca su Rai Radio 1 vedrà al commento Cristiano Piccinelli, che sostituisce la storica voce Emanuele Dotto andato in pensione, affiancato da Silvio Martinello. Dalle moto interverranno Massimo Ghirotto e Manuel Codignoni.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile