Szymon Krawczyk supera Niklas Larsen al Giro del Friuli Venezia Giulia © Giro del Friuli Venezia Giulia
Szymon Krawczyk supera Niklas Larsen al Giro del Friuli Venezia Giulia © Giro del Friuli Venezia Giulia

Giro del Friuli Venezia Giulia, volata vincente per il polacco Szymon Krawczyk

Venti corridori hanno formato il gruppetto di testa che si è giocato la vittoria nella seconda tappa del Giro del Friuli Venezia Giulia, la Variano-San Marco di 164.5 km. In un duello combattuto, ad avere la meglio è stato il polacco Szymon Krawczyk, che ottiene in questa maniera la prima affermazione stagionale.

Il portacolori del CCC Development Team ha regolato di stretta misura il danese Niklas Larsen (Uno-X Pro Cycling Team). Seguono in top ten il tedesco Lars Kulbe (Team SKS Sauerland NRW), lo sloveno Tilen Finkst (Ljubljana Gusto Santic), l’austriaco Tobias Bayer (Tirol KTM Cycling Team), il neozelandese Connor Brown (NTT Continental Cycling Team), il marchigiano Raffaele Radice (Sangemini Trevigiani Mg.Kvis VPM), il belga Maxim Van Gils (Lotto Soudal Under 23), lo spagnolo Francisco Galván (Equipo Kern Pharma) e il belga Lars Daniels (GM Recycling Team). Da segnalare una brutta caduta nello sprint di Filippo Bertone (Iseo Rime Carnovali).

Niklas Larsen conserva la maglia gialla di leader e, in una corsa senza abbuoni in palio, il danese è appaiato da due compagni di squadra, il connazionale Jacob Hindsgaul Madsen e il norvegese Andreas Leknessund. Domani frazione mossa di 148 km tra San Vito al Tagliamento e Buja, con i gpm di Chialminis e Stella nel finale.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile