L'arrivo di Rune Herregodts con il gruppo a pochi secondi © ASO
L'arrivo di Rune Herregodts con il gruppo a pochi secondi © ASO

Fuga clamorosa di 175 km e Rune Herregodts vince la Paris-Tours U23

È stato un numero davvero fantastico quello che ha consentito a Rune Herregodts di aggiudicarsi oggi la Paris-Tours Under 23: il 22enne belga della Home Solution-Soenens è andato all’attacco da lontanissimo, dopo appena 3 chilometri di gara circa, assieme al connazionale Jens Vanoverberghe ed al francese Antoine Grand e alla fine non è più stato ripreso. Herregodts è rimasto da solo al comando della corsa quando mancavano 50 chilometri all’arrivo (su 178 km totali) e ha gestito le proprie forze per riuscire a resistere fino al traguardo: il gruppo alle sue si è infatti avvicinato parecchio, ma il belga ha tenuto 2″ di vantaggio e ha così colto un successo di grande prestigio.

La volata per la seconda posizione è stata vinta dello sprinter belga Jordi Meeus che ha regolato nell’ordine i francesi Florian Dauphin, Jason Tesson e Hugo Tournire. A completare la top10 di giornata sono poi arrivati Gil D’Heygere, Frederik Rodenberg, Arne Marit, Maël Guégan e Lewis Askey.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile