Svelate le tappe del Tour de France 2021: due crono, doppio Ventoux tra Alpi e Pirenei

Il Covid-19 ha cancellato la grande presentazione ufficiale del Tour de France 2021, ma stasera ASO ha comunque svelato il percorso della prossima edizione attraverso la televisione francese ed i canali telematici della Grande Boucle. La corsa scatterà da Brest in Bretagna sabato 26 giugno per concludersi sui Campi Elisi a Parigi in data domenica 18 luglio, pochi giorni prima della cerimonia inaugurale dei Giochi Olimpici.

Per quanto riguarda il percorso, a giocarsi la maglia gialla nelle prime due giornate bretoni saranno gli scattisti ed i corridori da classiche più che i grandi favoriti per la vittoria finale, che dovranno stare attenti al vento per poi entrare in scena con la prima cronometro individuale, prevista già alla quinta tappa e lunga 27 km. Nel secondo weekend spazio alle Alpi, con arrivi a Le Grand Bornard e Tignes.

Grandissima attesa c’è per la tappa numero 11 in cui i corridori dovranno affrontare per due volte il Mont Ventoux prima dell’arrivo in discesa a Malaucene. Le ultime tappe di montagna saranno invece sui Pirenei con gli arrivi in salita al Col du Portet ed a Luz Ardiden a fare l’ultima selezione: ma il Tour de France non sarà ancora finito perché prima del gran finale ci sarà spazio per un’altra cronometro individuale di 31 km al penultimo giorno.

Le tappe
Sabato 26 giugno, 1a tappa: Brest – Landerneau (187 km)
Domenica 27 giugno, 2a tappa: Perros-Gueirec – Mur de Bretagne (182 km)
Lunedì 28 giugno, 3a tappa: Loient – Pontivy (182 km)
Martedì 29 giugno, 4a tappa: Redon – Fougeres (152 km)
Mercoledì 30 giugno, 5a tappa: Changé – Laval (Cronometro, 27 km)
Giovedì 1 luglio, 6a tappa: Tours – Chateauroux (144 km)
Venerdì 2 luglio, 7a tappa: Vierzon – Le Creusot (248 km)
Sabato 3 luglio, 8a tappa: Oyonnaz – Le Grand Bornand (151 km)
Domenica 4 luglio, 9a tappa: Cluses – Tignes (145 km)
Lunedì 5 luglio, giorno di riposo
Martedì 6 luglio, 10a tappa: Albertville – Valence (186 km)
Mercoledì 7 luglio, 11a tappa: Sorgues – Malaucene (199 km)
Giovedì 8 luglio, 12a tappa: St-Paul-Trois-Chateaux – Nimes (161 km)
Venerdì 9 luglio, 13a tappa: Nimes – Carcassonne (220 km)
Sabato 10 luglio, 14a tappa: Carcassonne – Quillan (184 km)
Domenica 11 luglio, 15a tappa: Ceret – Andorra la Vella (192 km)
Lunedì 12 luglio, giorno di riposo
Martedì 13 luglio, 16a tappa: Pas-de-la-Case – Saint-Gaudens (169 km)
Mercoledì 14 luglio, 17a tappa: Muret – Col de Portet (178 km)
Giovedì 15 luglio, 18a tappa: Pau – Luz Ardiden (130 km)
Venerdì 16 luglio, 19a tappa: Mourenx – Libourne (203 km)
Sabato 17 luglio, 20a tappa: Libourne – Saint-Emilion (Cronometro, 31 km)
Domenica 18 luglio, 21a tappa: Chatou – Paris (112 km)

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile