Martina Alzini in azione in pista © Facebook
Martina Alzini in azione in pista © Facebook

Martina Alzini demolisce il record italiano dell’Inseguimento Individuale

Al velodromo di Plovdiv in Bulgaria dove sono in corso di svolgimento i Campionati Europei su Pista è caduto un altro record italiano. Già protagonista del primato realizzato ieri dal quartetto femminile, Martina Alzini oggi ha fatto il bis con un gran tempo nell’Inseguimento Individuale: nella batteria di qualificazione la 23enne milanese ha fermato il cronometro in 3’26″836 migliorando di circa 4″ il precedente record italiano che apparteneva a Silvia Valsecchi.

Subito dopo Martina Alzini, in pista è scesa anche la stessa Silvia Valsecchi che ha fatto segnare la miglior prestazione personale in 3’28″751 ma non è bastato per riprendersi subito il primato. Questa sera Alzini si giocherà la medaglia d’oro contro la britannica Neah Evans che in batteria l’ha preceduta di appena 10 millesimi di secondo, Valsecchi invece sfiderà l’altra britannica Josie Knight per il bronzo cercando di annullare il gap di 4 decimi che c’è stato in qualifica.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile