Michael Carbel sul podio a Bergen © NTB Scanpix
Michael Carbel sul podio a Bergen © NTB Scanpix

A neppure 26 anni il danese Michael Carbel decide di smettere

L’ultimo anno lo ha trascorso nel World Tour, al NTT Pro Cycling, in quella che è stata la sua prima stagione nel massimo circuito. Prima e ultima volta, però, perché Michael Carbel ha deciso di abbandonare con effetto il ciclismo agonistico, lui che a febbraio soffierà su 26 candeline.

Da giovane il danese era una promessa delle due ruote, con vari risultati di spessore come il terzo posto nel 2017 nella prova in linea dei Campionati del Mondo a Bergen alle spalle di Cosnefroy e Kämna. Come accaduto in passato a tanti altri connazionali, lo scoglio del professionismo di alto livello si è rivelato troppo arduo da scalare e lo ha portato a prendere questa decisione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Michael Carbel (@michaelcarbel)

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile