La squadra in ritiro in Israele a dicembre 2019 © Noa Arnon
La squadra in ritiro in Israele a dicembre 2019 © Noa Arnon

La Israel StartUp Nation svela l’organico completo della squadra World Tour 2021

Con i rinnovi biennali del canadese Guillaume Boivin e dello svizzero Reto Hollenstein, la Israel StartUp Nation ha completato la rosa della squadra World Tour per la stagione 2021 che conterà ben 32 elementi, compreso l’australiano Taj Jones il cui contratto partirà dal 1° di agosto. Il grande colpo del team di Sylvan Adams è stato ovviamente l’ingaggio di Chris Froome, ma sono arrivati anche altri corridori di esperienza e qualità con Michael Woods, Daryl Impey, Sep Vanmarcke ed il nostro Alessandro De Marchi.

La rosa
BARBIER Rudy, Francia
BERWICK Sebastian, Australia
BEVIN Patrick, Nuova Zelanda
BIERMANS Jenthe, Belgio
BOIVIN Guillaume, Canada
BRÄNDLE Matthias, Austria
CATAFORD Alexander, Canada
CIMOLAI Davide, Italia
DE MARCHI Alessandro, Italia
DOWSETT Alex, Gran Bretagna
EINHORN Itamar, Israele
FROOME Chris, Gran Bretagna
GOLDSTEIN Omer, Israele
GREIPEL André, Germania
HAGEN Carl Fredrik, Norvegia
HERMANS Ben, Belgio
HOFSTETTER Hugo, Francia
HOLLENSTEIN Reto, Svizzera
IMPEY Daryl, Sudafrica
JONES Taj, Australia (dal 1° agosto)
MARTIN Dan, Irlanda
NEILANDS Krists, Lettonia
NIV Guy, Israele
PICCOLI James, Canada
RENARD Alexis, Francia
SAGIV Guy, Israele
VAHTRA Norman, Estonia
VAN ASBROECK Tom, Belgio
VANMARCKE Sep, Belgio
WOODS Michael, Canada
WÜRTZ SCHMIDT Mads, Danimarca
ZABEL Rick, Germania

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile