Connor Brown © NTT Continental
Connor Brown © NTT Continental

La Qhubeka Assos fa il pieno: ingaggiati in un colpo Tanfield, Vinjebo e Brown

Giornata di rimpolpamento della rosa per la Qhubeka Assos, la squadra sudafricana che per qualche settimana ancora sarà nota come NTT, prima del già ufficializzato cambio di denominazione in vista del 2021. Ben tre ufficializzazioni per gli ingaggi di Connor Brown, Emil Vinjebo e Harry Tanfield. Il più giovane è Brown, promosso direttamente dal team Continental: 22 anni, neozelandese, quest’anno si è messo in mostra in Italia, con buone prestazioni tra Giro Under 23 e Giro del Friuli Venezia Giulia, va bene in salita e ha buoni margini. Il 26enne Vinjebo sarà all’esordio nel World Tour dopo una carriera spesa sin qui nelle Continental del suo Paese, la Danimarca; a dire il vero con l’ultima di queste squadre, la Riwal, quest’anno aveva già fatto lo step fino alla categoria Professional. Porterà alla Qhubeka Assos “la sua resilienza”, altre parole (del team manager Lars Michaelsen, suo connazionale) per dire che sarà un solido gregario. Tanfield infine è un pistard che abbiamo visto all’opera in questi anni alla Katusha prima e all’AG2R in quest’ultima stagione: a 26 per il britannico potrebbe essere giunto il momento di un salto di qualità, per migliorare un palmarès rimasto – tra i big – a un successo di tappa al Tour de Yorkshire 2018.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile