Eider Merino con la maglia della nazionale spagnola © Tour de l'Ardèche
Eider Merino con la maglia della nazionale spagnola © Tour de l'Ardèche

La rosa della nuova A.R. Monex Women’s Pro Cycling Team con quattro italiane

Avrà licenza di registrazione italiana la nuova formazione femminile A.R. Monex Women’s Pro Cycling Team che nella stagione 2021 andrà a dare continuità a quella che era l’Astana Women’s Team. La formazione di Maurizio Fabretto ha svelato ieri un organico di 13 atlete che potrà contare anche su quattro italiane: confermatissima la vicentina Katia Ragusa dopo le belle prestazioni del 2020, mentre a lei si aggiungono le giovani Emma Faoro e Maria Pia Chiatto, e l’altra vicentina Maria Vittoria Sperotto in arrivo dalla defunta Equipe Paule Ka.

Le altre riconferme dal 2020 sono quelle di Arlenis Sierra e Yareli Salazar, mentre l’organico è stato rinforzato con gli ingaggi della spagnola Eider Merino, delle russe Maria Novolodskaya e Mariia Miliaeva, delle messicane Ariadna Gutiérrez e Andrea Ramirez, della costaricana Maria José Vargas e della giovane francese Jade Teolis che aveva già vestito la maglia dell’Astana come stagista.

La rosa completa
Maria José Vargas (Costa Rica)
Arlenis Sierra (Cuba)
Jade Teolis (Francia)
Maria Pia Chiatto (Italia)
Emma Faoro (Italia)
Katia Ragusa (Italia)
Maria Vittoria Sperotto (Italia)
Ariadna Gutiérrez (Messico)
Andrea Ramírez (Messico)
Yareli Salazar (Messico)
Mariia Miliaeva (Russia)
Maria Novolodskaya (Russia)
Eider Merino (Spagna)

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile