Davide De Pretto impegnato al Campionato Europeo di Silvelle © Facebook
Davide De Pretto impegnato al Campionato Europeo di Silvelle © Facebook

Continental e dintorni: gli ultimi movimenti di mercato in Italia

Di seguito una carrellata dei movimenti di mercato avvenuti nelle ultime settimane a favore delle formazioni continental nostrane, con o senza licenza in Italia.

Per quanto riguarda l’Amore & Vita si profila un nuovo cambio di licenza (Ucraina, secondo La Nazione) con un importante innesto per l’anno a venire: il rilancio dello scalatore Manuel Senni, dopo due annate in Bardiani CSF Faizanè segnate prevalentemente da guai fisici. Dovrebbe essere confermato, alla veneranda età di 45 anni, l’ex biker Miguel Martinez, con un proposito alquanto singolare per il futuro: correre assieme al figlio Lenny Martinez, classe 2003.

Il team Beltrami TSA-Tre Colli si rinnova col meglio della categoria juniores uscente: all’annuncio di Lorenzo Milesi sono seguiti quelli di ulteriori 4 atleti. Ci saranno Davide De Pretto, uno dei migliori ragazzi della sua annata per il ciclocross nostrano, che su strada con la maglia della Borgo Rinascita Ormelle si è particolarmente distinto conquistando il Giro del Friuli ed il titolo di campione regionale veneto; Lorenzo Balestra, dalla F.lli Giorgi, ha vinto il Gp dell’Arno da primo anno e si è piazzato quinto all’Europeo di Plouay; Andrea Piras (Aspiratori Otelli) è salito sul podio del Giro della Lunigiana 2019 e manifesta buone doti da cronoman, che gli sono valse l’azzurro ai mondiali nello Yorkshire; infine Lorenzo Peschi, che proviene dal team collegato Big Hunter Seanese ed oltre ai buoni risultati in bicicletta ha conseguito la maturità classica col massimo dei voti ed è iscritto a Ingegneria. L’ultimo ad unirsi al team è lo svizzero Nicolò De Lisi, che quest’anno ha esordito in divisa D’Amico UM Tools.

In uscita dal team, Matteo Domenicali che sarà tra i rinforzi della Hicari Cablotech BiotrainingMatus Stocek, il quale ritorna vicino casa nella ceca Topforex-Lapierre.

Non approderà neanche quest’anno nella categoria Continental la trevigiana Northwave Siatek Olmo: secondo quanto riporta La Tribuna di Treviso, sarebbe sfumata una trattativa per diventare il vivaio della Gazprom-RusVelo. La formazione gestita da Gianpietro Forcolin si rinnoverà comunque in maniera importante, pescando anche dalle Continental nostrane: Nicolas Rinaldi è in arrivo dalla D’Amico UM-Tools (la quale registra anche il ritiro del suo decano, il trentenne Ivan Martinelli), Mattia Saccon giunge in uscita dalla Work Service Dynatek; da segnalare anche l’approdo dello scalatore Emanuele Barison, reduce da un’esperienza in Zalf.

Infine, trovano collocazione nel Sissio Team due atleti non confermati dalla General Store-Essegibi: si tratta di Marco Chesini e del danese Sander Andersen.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile