Norma Gimondi e Silvio Martinello © Norma Gimondi
Norma Gimondi e Silvio Martinello © Norma Gimondi

Norma Gimondi accanto a Silvio Martinello: candidata per la vicepresidenza FCI

Silvio Martinello annuncia che avrà al suo fianco, nella corsa alla presidenza della Federciclismo (elezioni il 20-21 febbraio a Roma), Norma Gimondi. La figlia del grande Felice era stata candidata nel 2017 contro Renato Di Rocco, e oggi trova nel progetto del padovano una “logica continuazione del percorso da me intrapreso quattro anni fa, finalizzato al rinnovamento della Federazione”. L’avvocatessa bergamasca dichiara che le sue linee guida per le scorse elezioni sono state ampiamente inserite e integrate nel programma che Martinello ha presentato nei giorni scorsi. Ragion per cui ha accettato la proposta di candidarsi come vicepresidente della FCI.

Da parte sua, l’olimpionico di Atlanta ’96 accoglie con gioia l’ingresso in squadra di “una professionista di spessore, competente e molto apprezzata: il suo profilo si inserisce perfettamente nel gruppo che vorrei potesse diventare la nuova dirigenza della FCI“.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile