Richie Porte trionfa ancora una volta a Willunga Hill © Tour Down Under
Richie Porte trionfa ancora una volta a Willunga Hill © Tour Down Under

Richie Porte è ancora una volta il Re di Willunga Hill, super Sarah Gigante tra le donne

Al Festival of Cycling che sostituisce per quest’anno il Tour Down Under non poteva mancare una tappa con l’ormai mitica salita di Willunga Hill, ormai un vero e proprio simbolo della regione di Adelaide, e chi poteva essere a vincere se non sua maestà Richie Porte che su questa strada ha più volte dato spettacolo in passato? Il tasmaniano si è schierato al via con una selezione nazionale ma era subito uscito di classifica perdendo più di un quarto d’ora nella prima tappa: oggi negli ultimi chilometri Porte si è messo in testa per fare selezione ed a ruota gli è rimasto solo il giovanissimo compagno di nazionale Luke Plapp che nel finale ha reso omaggio al Re di Willunga Hill applaudendolo e cedendogli la vittoria. Terzo posto a 8″ per Luke Durbridge che resta saldamente al comando della classifica ad una sola tappa dalla conclusione.

Questo Festival of Cycling ha segnato anche la prima volta di una gara femminile a Willunga Hill. Negli ultimi chilometri all’insù è andato in scena il grande show di Sarah Gigante, 20enne della TIBCO che ha nuovamente staccato tutte chiudendo con un minuto esatto di vantaggio rispetto alla ben più esperta Lucy Kennedy: una prestazione fantastica per una ragazza che andrà tenuta d’occhio nel resto dell’anno e probabilmente anche nelle stagioni a venire. Beffa per la terza classificata Nicole Frain che ha sbagliato un curva perdendo secondi preziosi e compromettendo la lotta al podio finale: dietro a Gigante e Kennedy (3’11” il gap) c’è infatti Ruby Roseman-Gannon a 3’42” e appunto Nicole Frain a 3’44”.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile