Giorgia Bronzini impegnata al Mondiale di Bergen © Photo Gómez Sport
Giorgia Bronzini impegnata al Mondiale di Bergen © Photo Gómez Sport

Giorgia Bronzini conferma il ritiro: nel 2019 sarà ds nella nuova Trek Factory Racing

È tra le cicliste più forti di ogni epoca a livello internazionale, oltre che tra le più grandi campionesse del pedale italiano. Il suo ritiro a fine 2018 era qualcosa di sussurrato da tempo, tuttavia oggi è arrivata la conferma definitiva. Giorgia Bronzini termina ufficialmente la propria carriera agonistica nei prossimi mesi.

Ma la fortissima piacentina, vincitore fra le altre cose di due Campionati del Mondo su Strada e di uno su Pista, non rimarrà certo lontano dal mondo delle due ruote. Sarà lei, infatti, una delle nuove responsabili tecniche della Trek Factory Racing, neonata compagine femminile creata dall’omonima formazione maschile. A dirigere assieme a lei il team un’altra grande campionessa come la tedesca Ina Teutenberg, attualmente impegnata con la Rally Cycling.

Queste le parole di Giorgia Bronzini: «Mi ritiro dalle gare perché sento che questo è il momento. Mi piace ancora correre ma sta diventando pesante allenarsi. Sono onorata di poter iniziare questa nuova esperienza alla Trek assieme a Ina Teutenberg, una dei miei idoli. Non vedo l’ora di trasmettere l’esperienza alle atlete e aiutarle a trovare il giusto equilibrio fra centrare buoni risultati e correre divertendosi. Ho tanto da dare al ciclismo e voglio farlo in questa maniera».

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile