Itamar Einhorn vince alla Course de Solidarnosc © Mario Ruba
Itamar Einhorn vince alla Course de Solidarnosc © Mario Ruba

Course de Solidarnosc, Itamar Einhorn conquista la prima vittoria israeliana in gare UCI

Escludendo, per ovvie ragioni, i campionati nazionali, i corridori israeliani non avevano mai conquistato una vittoria in una gara del calendario UCI maschile. Questo digiuno si è interrotto oggi grazie a Itamar Einhorn, interessante sprinter della Israel Start-Up Nation in prestito nella formazione Continental; il ventiduenne ha conquistato la prima frazione della Course de Solidarnosc, storica corsa polacca che vede nell’albo d’oro nomi come Berzin e Rumsas.

Nella Nisko-Sedziszów Malopolski di 172.9 km Einhorn ha centrato la volata perfetta superando i belgi Arne Marit (Lotto Soudal Under 23) e Jarne Van de Paar (Lotto Soudal Under 23), i polacchi Alan Banaszek (Mazowsze Serce Polski), Sylwester Janiszewski (Voster ATS Team) e Stanislaw Aniolkowski (CCC Development Team), il lettone Pauls Rubenis (Tartu 2024), il norvegese Erik Resell (Uno-X Pro Cycling Team), il tedesco John Mandrysch (P&S Metalltechnik) e il ceco Petr Fiala (AC Sparta Praha).

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile