Jacopo Mosca al Giro d'Italia 2021 © Getty Images
Jacopo Mosca al Giro d'Italia 2021 © Getty Images

Fratture multiple e lieve trauma cranico per Jacopo Mosca, caduto al Campionato italiano a crono

È ricoverato all’ospedale di Cesena Jacopo Mosca (Trek-Segafredo), vittima ieri di una brutta caduta durante il Campionato italiano a cronometro di Faenza. Il ventisettenne piemontese ha riportato una frattura alla clavicola e fratture multiple costali al fianco destro, un pneumotorace e un leggero trauma cranico.

La Trek-Segafredo ha fatto il punto della situazione in un comunicato. «Il corridore italiano è caduto pesantemente ieri durante il Campionato italiano a cronometro. Non ha mai perso conoscenza ed è stato trasportato all’ospedale di Forlì. Nella tarda serata di ieri, dopo le prime cure e i controlli, è stato trasferito all’ospedale di Cesena dove rimarrà nei prossimi giorni», si legge nella nota.

«I controlli medici hanno evidenziato che Jacopo ha riportato una frattura alla clavicola e fratture multiple costali al fianco destro oltre a uno pneumotorace che ha richiesto il posizionamento di un drenaggio toracico – si prosegue nel comunicato – Inoltre ha riportato anche un leggero trauma cranico ed è stata eseguita una Tac per escludere ulteriori conseguenze. L’esito è stato negativo. Il corridore oggi sarà sottoposto a ulteriori controlli per escludere ulteriori microfratture. I tempi di recupero non saranno valutati prima di qualche giorno, d’intesa con l’ospedale e il personale medico della squadra».

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile