Romain Bardet ai tempi del Giro d'Italia 2022 © Getty Images
Giro d'Italia

Grandi ambizioni per il team DSM al Giro d’Italia 2024

I due uomini simboli del team Bardet e Jakobsen saranno al via della Corsa Rosa con grandi ambizioni e poi doppieranno l’impegno al Tour de France

08.01.2024 20:34

La DSM Firmenich Post NL ha presentato oggi la nuova divisa e ha annunciato quali saranno i grandi obiettivi del team per il 2024: la formazione olandese punta tutte le proprie fiches sul Giro d’Italia portando i due uomini cardini Romain Bardet e Fabio Jakobsen.

Il 33enne francese torna al Giro d’Italia dopo il ritiro del 2022 con grandi ambizioni, infatti oltre ad un buon piazzamento nella generale il suo intento è vincere una tappa per completare la “tripletta” di vittorie parziali con Tour e Vuelta; al suo fianco avrà una squadra solida in salita con Chris Hamilton, Matthew Dinham e il giovane talento inglese Max Poole che ben ha figurato nell’ultima edizione della Vuelta Espana sfiorando il successo in fuga nella 18esima tappa.

Oltre alle ambizioni di classifica il team olandese punta forte sulle volate con Fabio Jakobsen, uno dei velocisti più forti al mondo il quale dopo l’ultima difficile stagione alla Quick Step è in cerca di rilancio.

Il capo allenatore Rudi Kemna è molto fiducioso sulle possibilità dei propri uomini di punta: “Al Giro vogliamo farci vedere animando la corsa ogni giorno, riguardo il discorso classifica generale dovremo correre in modo intelligente, capire come la corsa si svilupperà e scegliere i giorni in cui dare battaglia con Romain Bardet e Max Poole”.

Il discorso poi si sposta sulle tappe per gli sprinter e anche qui traspare molto ottimismo: “Vogliamo vincere anche in quel fondamentale che è ben radicato nel DNA della squadra ormai da tanto tempo e porteremo quindi Jakobsen, con un buon treno per preparare i finali”.

Mentre poi Max Poole correrà la Vuelta Espana con al proprio fianco una squadra giovane, gli altri due uomini simbolo saranno i leader della squadra anche al Tour de France insieme al francese Warren Barguil per centrare il successo sia in fuga che in volata.

Le squadre 2024: tra UAE e Visma sarà ancora duello al vertice
Nuovo innesto per il Team Visma, Julien Vermote firma fino a fine stagione