Pieterse giunge quasi rilassata sul traguardo di Herentals dopo l'ennesima gara dominata
Ciclocross

Winnie the Puck!

Pieterse non trova rivali nemmeno in quel di Herentals e firma la settima vittoria stagionale. Brand è brillantemente seconda, Worst batte Alvarado nell'ultimo giro e chiude sul podio. Cant quinta

03.01.2023 15:11

Nato tre anni fa grazie ad Erwin Vervecken, uno dei tanti nativi di Herentals che si sono fatti un nome nel mondo del ciclismo, l'Herentals Crosst si è subito imposto come una prova portante del periodo natalizio (Sanne Cant e Wout van Aert, che a Herentals sono nati e cresciuti, hanno ovviamente sostenuto immediatamente il progetto) e presenta quest'anno un percorso un po' rinnovato ma comunque molto duro, che mantiene come punto focale e centro di tutte le attenzioni la collina dello Skiberg da affrontare due volte per giro, una a piedi e l'altra a in bici. Assenti sia Shirin van Anrooij che Fem van Empel, la grande favorita di giornata è l'altra U23 Puck Pieterse, che deve guardarsi le spalle dalla compagna Ceylin Del Carmen Alvarado, da Lucinda Brand, Annemarie Worst, Denise Betsema, Kata Blanka Vas e dalla rientrante Sanne Cant, rigenerata dopo la pausa che si è presa al termine della prova di Anversa a inizio dicembre.

Pronti via e il duo Alpecin prende subito la testa mentre Betsema, partita molto male, subisce anche una foratura appena passato il primo box e vede in un attimo il distacco lievitare ad addirittura tre minuti rispetto alla testa della corsa, dove Pieterse, più forte e anche un po' più rilassata delle avversarie (meno gare disputate nelle ultime due settimane), scava nettamente il vuoto. Brand e Alvarado battagliano per lunghi tratti per la seconda piazza; prima Lucinda perde secondi dopo una serie di banali errorini tecnici, soprattutto nella discesa dello Skiberg, ma alla lunga risulta più brillante di Ceylin, la quale crolla e viene raggiunta anche da Worst, capace di distanziare Cant e addirittura poi di rispondere agli attacchi della caraibica nell'ultimo giro e di staccare nel finale, durante il tratto tecnico nel bosco. Pieterse si aggiudica la quarta prova dell'X2O con un margine di 27" su Brand, 1'13" su Worst, 1'17" su Alvarado e 2'07" su Cant. Betsema è decima a 4'23" e deve cedere la leadership nella generale a Brand, che al giro di boa della challenge può contare su un vantaggio di 26" su Denise e 29" su Alvarado.

Le squadre 2023: AG2R Citroën Team
Van der Poel si piazza sul divano di casa Van Aert