Dylan van Baarle e Wout Van Aert guideranno la squadra sul pavé © Team Jumbo Visma
Professionisti

Jumbo Visma, missione pavé per Van Baarle e Van Aert

La Jumbo Visma ha definito i programmi per le classiche del nord: Dylan Van Baarle leader al Giro delle Fiandre, Wout Van Aert punta sulla Parigi Roubaix.

11.01.2023 12:16

Nei suoi 34 anni di storia, la ex Rabobank ProTeam non ha mai conquistato la Parigi Roubaix e l'ultima vittoria al Giro delle Fiandre risale al 1997. Un digiuno che la Jumbo Visma vuole interrompere il prima possibile, concentrando i propri sforzi sulla prossima campagna del nord. Dopo i rinforzi della sessione di mercato, la squadra neerlandese ha tutte le carte in regola per vestire il ruolo di formazione da battere nelle classiche sul pavé, guidata da due corridori affermati come Wout Van Aert e Dylan van Baarle. Il 30enne di Voorburg corre per la prima volta tra le fila della Jumbo Visma, che lo ha messo sotto contratto dopo la vittoria nell'ultima Parigi Roubaix. Il suo obiettivo per la prima parte del 2023 è il Giro delle Fiandre, mentre Van Aert sarà focalizzato sulla Parigi Roubaix, quantomeno sulla carta.

“La nostra squadra ha una grande occasione: non solo io e Van Aert, ma anche Christophe Laporte e Tiesj Benoot possono vincere", ha dichiarato Van Baarle, aggiungendo che il suo modo di correre, caratterizzato da attacchi a lunga gittata, non cambierà e sarà anzi fondamentale per conquistare la vittoria. “Questo è lo scenario ideale per noi: attaccare da lontano e cercare di rendere la corsa interessante ben prima del traguardo, così il compito di chiudere gli attacchi spetterà alle altre squadre”.

Wout Van Aert potrà quindi contare su un altro compagno di lusso nelle classiche del nord, con l'obiettivo di conquistare la Parigi Roubaix che l'anno scorso lo vide secondo proprio alle spalle di Van Baarle. I due hanno già effettuato una ricognizione della classica francese a fine dicembre, accompagnati da Timo Roosen, Edoardo Affini e Mick van Dijke, che saranno probabilmente impiegati come gregari proprio alla Roubaix.

 

La salita trampolino che fece saltare il palinsesto Rai
Le squadre 2023: Cofidis