La Sangemini-MG.KVis impegnata nella cronometro a squadre mondiale di Bergen © Bettiniphoto
La Sangemini-MG.KVis impegnata nella cronometro a squadre mondiale di Bergen © Bettiniphoto

Sangemini-MG.KVis, l’obiettivo è diventare Professional entro il 2020

Archiviata una stagione sugli scudi, nel quale ha saputo ottenere sei vittorie fra Italia, Albania e Bosnia, la Sangemini-MG.KVis è pronta ad iniziare l’annata 2018. E lo farà con una rosa con pochi cambiamenti rispetto a quella sotto contratto nel 2017. Tre i partenti ufficializzati, vale a dire gli élite Simone Bernardini, Francesco Manuel Bongiorno e Davide Orrico. Sino a questo momento sono stati comunicati i nomi di tre volti nuovi, ossia Luca Colnaghi, Dario Puccioni e Attilio Viviani.

In attesa di completare il mercato, la formazione Continental approccia la stagione con un obiettivo. Si tratta infatti della volontà di richiedere la licenza Professional entro il 2020 che, come spiega il general manager del fornitore di biciclette Olmo, Andrea Farmakakis, «rappresenta un punto di arrivo ambizioso», motivo per cui il 2018 promette di essere l’annata del consolidamento del progetto sportivo avviato con successo lo scorso anno.

Indovina i piazzamenti di Van Aert
Vinci un casco Suomy Gun Wind
come quello che utilizza lui!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile