Janos Pelikan esulta al traguardo © Vanik Zoltan - Bringasport
Janos Pelikan esulta al traguardo © Vanik Zoltan - Bringasport

Un magiaro per la Androni Giocattoli-Sidermec: arriva János Pelikán

Nei mesi scorsi era circolata l’ipotesi di un accordo tra la Androni Giocattoli-Sidermec e la federazione ciclistica ungherese; da allora non vi erano stati aggiornamenti sino ad oggi, quando il sito UCI ha inserito un corridore magiaro tra le fila della compagine Professional piemontese.

Il ventunesimo elemento della formazione diretta da Gianni Savio è János Pelikán, uno dei tanti elementi rimasti a spasso dopo il fallimento del progetto E-Powers. Non ancora venticinquenne, Pelikán ha gareggiato nel 2019 con il Pannon Cycling Team, sodalizio ungherese, e ha saputo mettersi in luce a più riprese centrando ben tre affermazioni a livello UCI nello spazio di dieci giorni: prima con un attacco solitario alla V4 Vasarosnameny Ibrany, quindi con uno scatto sul muro finale al Gemenc Grand Prix II e infine in volata di gruppo ristretto nella seconda frazione del Tour de Serbie.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile