Andrey Amador impegnato nel Mondiale 2019 © Bettiniphoto
Andrey Amador impegnato nel Mondiale 2019 © Bettiniphoto

Ora è ufficiale, Andrey Amador passa al Team Ineos

Ieri la comunicazione del Movistar Team della rescissione del contratto; oggi, senza la minima sorpresa per alcuno, ecco che il destino di Andrey Amador viene ufficializzato. Il corridore costaricano è stato annunciato come nuovo innesto dal Team Ineos, con cui ha siglato un legame triennale.

Il trentatreenne, che debutterà con la nuova maglia all’UAE Tour, dichiara: «Chi non sarebbe felice di correre per una squadra come questa? Ho trascorso tutta la mia carriera alla Movistar e li ringrazio, ma sentivo di voler vivere una nuova avventura con motivazioni diverse. Sono felice di poter far parte di questo incredibile team e di ritrovare Richard Carapaz, il mio obiettivo è di contribuire al massimo in ogni gara».

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile