I corridori della Caja Rural-Seguros RGA impegnati alla Vuelta a Burgos © Photo Gómez Sport
I corridori della Caja Rural-Seguros RGA impegnati alla Vuelta a Burgos © Photo Gómez Sport

L’UCI dà luce verde alla Caja Rural: nessuno stop per gli spagnoli

La commissione di disciplina dell’UCI si è espressa in merito al procedimento, da essa stessa aperto, nei confronti della Caja Rural-Seguros RGA: la compagine spagnola, sotto indagine dallo scorso dicembre per il caso riguardante Domingos Gonçalves, rischiava infatti una sospensione essendo quello il secondo caso accaduto nel giro di dodici mesi.

Tuttavia il giudizio è stato per loro favorevole: l’organo giudicante, infatti, ha deciso di non procedere alla sospensione del team, variabile tra 15 e 45 giorni, in quanto non essendoci le condizioni per comminare una squalifica. La squadra navarra fa sapere ovviamente di essere soddisfatta dell’esito del procedimento. Non si può comunque fare a meno di rimarcare il diverso epilogo rispetto agli altri precedenti che hanno coinvolto altre formazioni Professional, spagnole e non.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile