Anouska Koster in azione sul Muur © WM3 Pro Cycling
Anouska Koster in azione sul Muur © WM3 Pro Cycling

Lotto Belgium Tour, all’olandese Anouska Koster tappa e corsa

La WM3 Pro Cycling gioca bene le proprie carte nell’ultima tappa del Lotto Belgium Tour, ma la vittoria non è andata a Marianne Vos che condivideva la leadership in classifica con Jolien D’Hoore della Wiggle High5: per la squadra olandese a sorridere è stata infatti la 24enne Anouska Koster che ha coronato una fuga da lontano con la vittoria di tappa che le ha regalato anche il successo finale nella corsa.

Quest’ultima tappa del Lotto Belgium Tour era un piccolo Giro delle Fiandre con un circuito finale con Muur e Bosberg da ripetere due volte. Dopo pochi chilometri sono andate in fuga in 11 con Anouska Koster e Ruth Winder che sono rimaste in testa nel finale dopo che, per alcuni chilometri, la statunitense Coryn Rivera era riuscita a rientrare davanti per poi cedere: nel finale in pavé a Geraardsbergen la Koster è andata a prendersi la vittoria con 4″ di vantaggio su Ruth Winder.

Terzo posto di tappa a 47″ per Lotte Kopecky, quarta Marianne Vos a 1’06” che ha anticipato di 3″ Guarnier, Delzenne, D’Hoore e Lippert; subito fuori dalle prime 10 posizioni Giorgia Bronzini (undicesima) e Sofia Bertizzolo (tredicesima). La classifica generale finale ha visto quindi Anouska Koster in prima posizione con 20″ su Ruth Winder, 47″ su Marianne Vos e 50″ su Jolien D’Hoore; per le italiane c’è il 12° posto di Bronzini, il 16° di Bertizzolo ed il 18° di Guderzo.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile