Cavagna esulta a Ichtegem per il suo primo successo da professionista © Sporza
Cavagna esulta a Ichtegem per il suo primo successo da professionista © Sporza

Quick Step ancora spietata : doppietta francese Cavagna-Sénéchal alla Dwars Door West-Vlaanderen

Non si fanno prigionieri nelle corse casalinghe quest’anno: la Quick Step domina con i suoi giovani talenti, come già fatto dai più esperti a Le Samyn questo mercoledì, in occasione della Dwars Door West-Vlaanderen, corsa dedicata a una delle bandiere storiche dei club di Lefevere, Johan Museeuw. Il maltempo non ha ancora abbandonato le Fiandre Occidentali e la giornataccia a Ichtegem, composta di pioggia e vento forte, rende la corsa selettiva nonostante il circuito finale relativamente facile.  A 50 km dal traguardo parte un terzetto, composto da Rémi Cavagna, Florian Sénéchal (Quick Step Floors) e Frederik Frison (Lotto Soudal). Il trio mantiene sempre il suo vantaggio attorno ai 40″, e lo sparuto gruppo all’inseguimento non riesce a organizzarsi per ricucire lo strappo.

Nei chilometri finale la Quick Step si muove tatticamente da manuale, con Cavagna che attacca ai -5 e Frison che non riesce a reagire. All’ultimo chilometro, anche Sénéchal attacca sull’ormai esausto avversario, andando a prendersi il secondo posto. Il dominio Quick Step è completato dalla volata vincente del neoprofessionista olandese Fabio Jakobsen per il quarto posto, davanti a Anthony Turgis (Cofidis), Guillaume Van Keirsbulck (Wanty-Groupe Gobert) e Jhonathan Narvaez, che porta così a 4 il numero di Quick Step nella top ten finale. Completata poi Christophe Noppe (Sport Vlaanderen-Baloise), Michael Goolaerts (Veranda’s Willems-Crelan) e Jimmy Duquennoy (WB Aqua Protect Veranclassic). Per Cavagna si tratta anche della prima vittoria da professionista.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile