Artem Ovechkin vittorioso a Cameron Highlands © Le Tour de Langkawi
Artem Ovechkin vittorioso a Cameron Highlands © Le Tour de Langkawi

Tour de Langkawi, numero in salita di Artem Ovechkin che fa tappa e maglia

Il Tour de Langkawi proponeva l’arrivo in salita a Cameron Highlands che, come era prevedevi, ha rivoluzionato la classifica generale. Il grande protagonista di giornata è stato il russo Artem Ovechkin, passato da poco alla formazione malese Terengganu, che ha attaccato da solo a poco meno di 25 chilometri dal traguardo sulle prime rampe di salita: Ovechkin ha ripreso i fuggitivi della prima tra cui Rosa e Wackermann ed a 12 chilometri dal traguardo ha staccato il colombiano Osorio che era stato l’ultimo a resistergli.

Nel finale Artem Ovechkin ha visto avvicinarsi i più immediati inseguitori, ma a quel punto il suo vantaggio era ormai incolmabile: l’australiano Ben Dyball è arrivato secondo a 28″, terzo a 55″ troviamo l’eritreo Amanuel Gebreigzabhier, poi più sfilacciati tutti gli altri con il ligure Luca Raggio (Wilier) nono a 1’10”.

La nuova classifica generale di questo Tour de Langkawi è molto simile all’ordine d’arrivo odierno: Ovechkin comanda con 32″ di vantaggio su Dyball, a 59″ c’è l’altro australiano Harry Sweeny mentre Gebreigzabhier è quarto a 1’01”; anche qui il migliore degli italiani è Luca Raggio che si trova in decima posizione con un ritardo di 1’20”.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile