Yurgen Ramirez esulta a San Vicente © ZCiclismo
Yurgen Ramirez esulta a San Vicente © ZCiclismo

Vuelta a Venezuela: Yurgen Ramírez a segno in fuga, Matteo Spreafico tiene la maglia

La sesta tappa della Vuelta a Venezuela proponeva ieri un tracciato di 215.7 chilometri con arrivo in salita a San Vincente, pendenze non durissime ma comunque sufficienti a creare dei frazionamenti tra gli uomini di classifica. La vittoria di giornata è andata al venezuelano Yurgen Ramírez, della formazione locale Venezuela Pais de Futuro, che ha approfittato del ritardo accumulato nelle giornate precedenti per andare in fuga e guadagnare più di tre minuti.

Il veterano “El Gato” Manuel Medina ha tagliato il traguardo in seconda posizione staccato di 3’12” con gli uomini di classifica tutti abbastanza vicini: Leonel Quintero ha chiuso a 3’18”, Luis Pinto a 3’21”, Anderson Paredes a 3’22”, Luis Mora a 3’24”, José Alarcón a 3’26”.

Il leader della Vuelta a Venezuela, l’italiano Matteo Spreafico dell’Androni-Sidermec, ha tagliato il traguardo in decima posizione a 3’50” dal vincitore, un distacco che gli ha permesso di conservare il primato con un buon margine: José Alarcón è ancora attardato di 1’16”, Anderson Paredes ha 1’44” di ritardo, Leonel Quintero deve recuperare 1’47” mentre tutti gli altri accusano distacchi superiori ai tre minuti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile