Jan Willem van Schip esulta al Baloise Belgium Tour © Belga
Jan Willem van Schip esulta al Baloise Belgium Tour © Belga

Il talentuoso Jan Willem van Schip si lega al BEAT Cycling Club

È uno dei grandi nomi del ciclismo su pista contemporaneo e anche su strada ha mostrato in diverse occasioni il proprio talento, come all’ultimo Belgium Tour dove si è involato per un successo. Tuttavia nel 2020 Jan-Willem van Schip non sarà più nella rosa di una formazione Professional o, tantomeno, nel World Tour, complice la chiusura della sua Roompot-Charles; il venticinquenne neerlandese si concentrerà principalmente sulla pista militando nel BEAT Cycling Club, formazione Continental che alterna con profitto strada e pista.

Queste le parole dell’attuale campione del mondo della corsa a punti: «Ho visto la squadra fare dei grandi passi avanti pensando e agendo fuori dagli schemi. È un approccio che mi piace: nel 2020 ho i Giochi Olimpici come principale obiettivo e assieme alla squadra abbiamo deciso di seguire un percorso di avvicinamento dedicato. Voglio dimostrare le mie qualità e far capire che i grandi team si sono sbagliati. Con questa squadra spero di crescere ed entrare nel 2021 tra le ProSeries».

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile