August Jensen in maglia Israel Cycling Academy © Israel Cycling Academy
August Jensen in maglia Israel Cycling Academy © Israel Cycling Academy

Il norvegese August Jensen rimane tra i pro’ con la Riwal

Visto nelle ultime due annate alla Israel Cycling Academy, August Jensen è uno dei tanti non confermati dalla compagine migrata nel World Tour, complice la fusione con la Katusha. Il norvegese rimane però tra i professionisti anche nel 2020, avendo firmato un contratto con la Riwal Readynez, formazione dove ritroverà il connazionale e compagno di squadra alla Israel Sondre Holst Enger.

Il ventottenne spiega così il trasferimento: «Mi piace l’anima scandinava della squadra, aspetto che mi è mancato alla Israel, dove ho vissuto una bella esperienza ma si trattava di una cultura completamente diversa. Non che fosse negativa, ma penso che posso adattarmi meglio in questa nuova avventura. Sono motivato per conquistare diversi risultati interessanti: le corse norvegesi hanno un posto speciale nel mio cuore, così come penso di potermi ben comportare nelle prove in Belgio e nei Paesi Bassi».

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile