I corridori del CCC Team in allenamento © Getty Images
I corridori del CCC Team in allenamento © Getty Images

Arriva l’annuncio, CCC non patrocinerà più il team nel 2021

Nelle passate settimane l’indiscrezione riguardante l’interruzione del patrocinio fra la CCC e l’omonimo team di matrice statunitense era stata ufficiosamente avanzata da più parti in ragione delle difficoltà economiche per il colosso polacco attivo nel campo calzaturiero. Tuttavia mancava ancora la conferma della separazione: l’annuncio è giunto oggi per bocca di Jim Ochowicz, general manager della squadra per cui gareggiano, fra gli altri, Van Avermaet, Trentin, Zakarin e De Marchi.

Queste le parole di Ochowicz relativamente al tema: «Nel 2021 CCC non sarà più il nostro main sponsor per cui siamo tutti attivamente alla ricerca di un nuovo patrocinatore principale. Ci troviamo in un momento storico inedito ma siamo fiduciosi che esistano aziende desiderose di investire nel ciclismo, specialmente dato l’aumento della popolarità delle due ruote negli ultimi mesi. Siamo partiti nel 2007 come una Continental statunitense e siamo diventati una delle principali formazioni del World Tour: tutti noi abbiamo l’intenzione di continuare l’attività anche nel prossimo futuro».

Per il 2020 gli obiettivi sono chiari: «Il calendario sarà più compresso ma siamo ancor più motivati che mai nel centrare i traguardi che ci eravamo posti a dicembre. Vogliamo vincere una classica monumento, una ulteriore gara in linea nel World Tour, una corsa a tappe del World Tour e una tappa in ciascuno dei tre grandi giri. Ogni corsa è una opportunità ed è chiaro che risultati di rilievo nelle prime gare saranno fondamentali nel assicurare un futuro al team».

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile