La Deceuninck-Quick Step, prima alla cronosquadre della Coppi e Bartali 2020 © Deceuninck-Quick Step
La Deceuninck-Quick Step, prima alla cronosquadre della Coppi e Bartali 2020 © Deceuninck-Quick Step

Il Wolfpack ulula alla Coppi e Bartali: cronosquadre alla Deceuninck, Mikkel Frølich Honoré diventa leader

Bella sfida nella classica cronosquadre del primo giorno di Settimana Coppi e Bartali, e vittoria per la Deceuninck-Quick Step nella semitappa pomeridiana (al mattino aveva vinto Olav Kooij in volata). Gli uomini del team belga hanno chiuso in 14’32” sui 13.3 km da Gatteo a Mare a Gatteo, con una media di 54,905 km/h e 8″ di vantaggio sul Team Ineos, secondo. Terzo posto per la Bora Hansgrohe a 11″, quarto per la NTT a 14″, quinto per la Jumbo-Visma a 17″, e poi a seguire troviamo Movistar e Astana a 18″, UAE Emirates e Bahrain-McLaren a 19″ e Trek-Segafredo a 22″.

La classifica si rimodella sulla forma dell’ordine d’arrivo: il nuovo leader è Mikkel Frølich Honoré, che della Deceuninck-Quick Step era quello messo meglio in classifica dopo la prima semitappa. Col suo stesso tempo i compagni James Knox, Matias Almeida, Mauri Vansevenant, Andrea Bagioli e Pieter Serry; a 8″ seguono i corridori Ineos. Domani seconda tappa da Riccione a Sogliano al Rubicone, 166.5 km con ben 5 passaggi sulla rampa d’arrivo, 3 km al 6.5% di pendenza.

Informazioni su attività di comparazione dei siti scommesse e casino PayPal più affidabili.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile